Quando  porti un cane in casa la sua vita e la sua salute sono nelle tue mani,questo comporta una grossa responsabilità. Sappiamo che un cane può essere un grande compagno per individui e famiglie, ma allevare un cane è un impegno per la vita. Perciò non abbiate fretta di andare a prendere uno quando sentite la necessità di avere un animale da compagnia. Prima di decidervi, dovete sapere tutto sulla responsabilità di avere un cane e sull’impegno che richiede  e poi analizzate se sieti pronti a farlo. Se non avete mai avuto un cane è molto probabile che non siete conoscenti della quantità di tempo, denaro ed energia che ci vuole per allevare un cane.

Quindi, parleremo di seguito che significa essere un buon propietario di cane presentando le più importanti responsabilità che dovete tenere conto. Inoltre, è essenziale essere sicuro se siete in grado di prendere cura del cane. Già è noto il fatto che una delle principali ragioni per quali i cani finiscono in rifiugi sono la mancata corrispondenza tra il propietario e il cane. Per questo scopo abbiamo fatto anche una lista di domande alle quali dovrai rispondere per sapere se faresti un buon lavoro come loro propietario.

Le principali cinque responsabilità di avere un cane sono i seguenti:

1.Mantenere il vostro cane sano
Questo significa che gli devi offrire:
– Cibo di qualità ed acqua fresca;
– Vaccinazioni regolari realizzati secondo la programma di un veterinario;
– Esercizi fisici tutti i giorni;
– Assistenza veterinaria in caso di necessità;
– Tratamenti contro parassiti al interno ed al esterno del animalee, secondo le informazioni fornite da parte del veterinario;
– Sterilizzazione se necessario;
– Cura e bagno quando necessario;
– Protezione contro il maltempo (soprattutto per cani allevati all’aperto) offrendogli una cuccia con isolamento termico e igienico.

2. Formare il comportamento corretto del cane
In termini di comportamento del cane, è essenziale essere padroneggiato sin dal primo giorno. Questo richiede che ti occuperai della:
– Formazione di obbedienza;
– Routine dei esercizi fisici  tutti i giorni;
– Opportunità per socializzare.

Insegnate ai vostri amici a quattro zampe i commandi di base come: siediti, rimani, vieni giù. Addestrare il vostro cane non servirà solo a rendere la tua vita più facile, ma anche a soddisfare il desiderio del vostro cane di imparare e farti piacere.

3. Fornire la protezione per il cane
Questo significa che:
– Garantire un recinto protetto in cui sedersi, sia la vostra casa o nel cortile;
– Usate il guizaglio quando passeggiate con il cane;
– Utilizzare un medaglione di identificazione, se è possibile con microchip, per recuperarlo in caso di perdita.

4. Mantenere l’equilibrio psichico del cane
Anche se i cani amano vivere con persone che sono pronti a coccolarli o accarezzarli, tuttavia hanno bisogno della nostra autorità su di loro per essere in grado di sviluppare una personalità equilibrata. Così, i cani hanno bisogno di una passeggiata nella natura, il contatto con altri cani e di proprietari che gli capiscono il comportamento e le esigenze.

 

5. Rispettare la comunità dove si vive
Ecco le regole di condotta che si deve seguire quando si possiede un cane:
– Non lasciate il vostro cane entri in contatto con gli altri fino a quando si è sicuri che non c’è alcun problema e che la gente lo vuole;
– Non permettete al vostro cane di distruggere gli spazi pubblici o privati;
– Pulite lo sporco fatto del tuo cane;
– Tenete il cane al guinzaglio e sempre sotto il vostro controllo;
– Non permettete al vostro cane di fare i bisogni sulla proprietà pubblica o privata;
– Non permettete al vostro cane di esibire un comportamento dominante sui altri cani;

Domande che ti possono aiutare a scoprire se ti puoi occupare corretamente di un cane:

 

  • Sei veramente disposto ad avere il tuo cane? Qual è la tua motivazione? 

Se è per il vostro bambino o perché ti rende popolare, allora si dovrebbe pensare di nuovo perché il bambino finirà per giocare con il cane solo occasionalmente, e il cane deve essere trattato non come un oggetto, ma anche come un essere con bisogni ed esigenze.

 

  • Sei in grado di fornire la socializzazione che un cane ha bisogno?

Il cane necessita compagnia e tra le responsabilità di avere un cane, vi è anche quella di prendersi cura della sua salute mentale, tanto quanto lo richiede il cibo per la sua salute fisica. Molti cani che sono tenuti fuori sono poco socializzati, perché non fanno parte della famiglia. Questo porta ad un comportamento”cattivo”, come abbaiare, scavare, fuga, distruttività, l’aggressività, e altri comportamenti problematici.

  • Hai tempo sufficiente per un cane?

Un’altra responsabilità di avere un cane è quella di dedicargli tempo.Tieni presente che un cane adulto ha bisogno di giocare con te, di fare esercizi fisici, d’insegnargli le buone maniere, d’accudirlo, di fornirgli alimenti ed acqua, e lasciarlo fare i bisogni. Ti serve almeno mezz’ora ogni mattina, e un’ora ogni sera. Alcuni cani richiederanno più tempo di quello. I cuccioli prendono ancora più tempo.

  • Chi avrà la responsabilità?

La responsabilità di avere un cane, finale, deve essere assunta da un adulto. Se i membri adulti della famiglia non sono disposti ad assumersi la responsabilità, allora non è opportuno prendere il cane.

  • Hai la pazienza neccessaria?
  • E’ la tua famiglia cooperativa?

Chiunque condivide la casa deve essere disposto a imparare a contribuire ad insegnare ai cani le buone maniere, e non confondere il cane utilizzando le stesse parole per indicare cose diverse. E tu, avrai bisogno di aiuto se sei malato, o se hai bisogno di stare lontano per un breve periodo. Hai qualcuno che si prenda la responsabilità di avere un cane e che lo possa accudire ?

 

  • Sei fisicamente in grado di prendersi cura di un cane? Sei economicamente in grado di fornire assistenza per un cane?

Queste sono le responsabilità di avere un cane che di solito vengono ignorate o valutate con superficialità.

  • Il vostro ambiente preparato per un cane o/e siete disposti a fare l’investimento di tempo e denaro necessario per assicurare che lo fa?
  • C’è un giardino o parco per il vostro cane a camminare e fare i suoi bisogni? 
  • E’ il tuo giardino recintato? Se il vostro cane sarà fuori per un certo periodo di tempo, fornirai un riparo sicuro e confortevole per lui? Anche se si può avere un luogo sicuro e confortevole per il tuo cane mentre è fuori di casa, il cane non deve essere lasciato all’aperto, non custodito, per periodi di tempo prolungati.

Torna Indietro